Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

Bassano, nei locali gli “assistenti” per una sana Movida

Se questa notizia provenisse dalla Danimarca parleremmo di “una bella iniziativa degna di un paese civile”. Arrivando da Bassano del Grappa è probabile che non susciti lo stesso entusiasmo tra i commentatori. La storia in questione è stata protagonista della puntata di sabato mattina di “Si può fare” su Radio24. Accade che, con la bella stagione, tornino anche le lamentele per gli eccessi della movida notturna. Come conciliare i desideri vitali della città giovane con l’altrettanto sacro bisogno di riposo notturno degli altri abitanti?

Nella cittadina veneta, senza isterismi o sceriffi o previsioni di multe salatissime spesso inutilizzate, ma con intelligente pragmatismo hanno pensato di creare – comune e esercenti in accordo – la figura dell’assistente alla clientela. Ogni locale deve averne uno, assunto, con il compito di controllare il livello dei decibel all’esterno e nel caso di ricordare ai clienti il giusto comportamento da tenere. Un costo in più per i locali che però in cambio possono sentirsi sollevati da ogni responsabilità. Se ben applicata, con saggezza e discrezione, questa misura potrà rivelarsi una mossa da ko per liti e contenziosi tra locali e residenti.

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.